Lampada magnetica

Nell’applicazione magnetica di oggi vorremmo mostrarvi come il nostro cliente ha costruito una lampada magnetica mobile.

Questi i seguenti materiali utilizzati:

  • 2 dischi magnetici in samario-cobalto Ø 10,0 x 5,0 mm S280 nichel
  • 3 dischi magnetici Ø 5,0 x 2,0 mm N40 nichel
  • 3 pz graffette per il coperchio
  • Legno, varietà a scelta, nelle dimensioni L 14 cm x L 6,5 cm x P 4 cm
  • 1 luce LED ad alta potenza da 3 watt 700 mA * con dissipatore di calore in alluminio
  • 1 vano batteria con collegamento in parallelo per 2 batterie al litio 18650
  • 2 batterie al litio 18650 batterie
  • Interruttore a 12 volt
  • Sorgente di corrente costante del driver LED (ad esempio LD06AJSA)
  • 6 viti
  • Strisce in lamiera di alluminio per LED e supporto, come da foto
  • un cavo rosso e uno nero per ciascuno
  • Accessori a saldare per cablaggio e fissaggio

Strumenti necessari per costruire la lampada magnetica:

  • Cacciavite a batteria
  • Trapano per legno 5mm
  • Trapano in metallo 10mm
  • Scalpelli o scalpelli per svuotare il vano batteria
  • Carta vetrata

Questi i passaggi che sono stati effettuati per creare la lampada magnetica mobile in legno e alluminio:

  • Nel caso ci siano due batterie al litio collegate in parallelo e un chip sorgente di corrente costante, sulla parte anteriore è presente un LED da 3 watt
  • Alla fine della lampada c’è una staffa in alluminio in cui sono stati incollati 2 dischi magnetici in samario-cobalto
  • Anche il coperchio per le batterie è chiuso da magneti
  • Questa copertura è anche il punto in cui si trovano i punti metallici
  • La staffa è stata realizzata in alluminio in modo che l’intera lampada non sia magnetica
  • I magneti sono stati fissati con i poli opposti, una volta con il lato del polo nord e una volta con il lato del polo sud per migliorare la forza di tenuta magnetica.