Copertura in plexiglass fissata magneticamente

Copertura in plexiglass fissata magneticamente per montare l’illuminazione a LED sul soffitto.

COPERTURA IN PLEXIGLASS FISSATA MAGNETICAMENTE

Proposito in questione: volevo sfruttare i vantaggi dell’illuminazione a LED nel nostro soggiorno. Le strisce LED dovevano essere installate lungo una struttura del controsoffitto. E non essendoci ancora tante possibili soluzioni sul mercato, ho pensato ad una risoluzione fai da te. Ho pertanto pianificato e realizzato questa soluzione da me.

Qui di seguito il nostro soggiorno e la rappresentazione schematica con anche disegno CAD della barra luminosa.

Come potete vedere dal disegno, sulla struttura del soffitto (area bianca), la striscia di illuminazione circostante è ben visibile. Quest’area ha una lunghezza complessiva di 17,5 m.
Ho inserito un profilo in alluminio nella sottostruttura Rigips. Le strisce LED verranno successivamente incollate in questa guida in alluminio.
Per la copertura ho utilizzato strisce di plexiglas satinato da 6 mm, che sono state fissate alla sottostruttura Rigips tramite cuboidi magnetici e dischi magnetici all’interno del plexiglas.

Per quale motivo questa soluzione magnetica risulta essere così ingegnosa?

Il plexiglas ha una dilatazione termica da non sottovalutare (circa 1,8 mm/m ad una temperatura di 25°C). Con questa combinazione realizzata con i magneti, il plexiglass può espandersi e l’adesione magnetica viene mantenuta solidamente.
I magneti sono disposti ad una distanza di circa 25 cm su entrambi i lati e sono incollati nella sottostruttura con colla epossidica e nel plexiglas con super colla. In questo progetto sono stati utilizzati circa 150 dischi magnetici e 150 cuboidi magnetici.

In considerazione delle forze di tenuta dei specifici magneti, la selezione sembra sovradimensionata. I tentativi pratici lo revocano. Non tutti i magneti erano disposti al 100% uno sopra l’altro. La forza viene applicata verticalmente e lateralmente. Il peso della barra in plexiglass doveva essere ben sopportato. In questo modo l’obiettivo era di riuscire nel risultato di tenuta anche durante l’operazione di pulizia con aspirapolvere.